La prima visita

Venendo a visita scopriremo insieme perché e come è possibile ritrovare il benessere psico-fisico: sarai ascoltato, guidato e incoraggiato. Nel tempo otterremo gli strumenti per avere consapevolezza di se, perché come recita il proverbio: “se un uomo ha fame, non dargli il pesce insegnagli a pescare”.

La  visita inizia con un colloquio finalizzato alla valutazione delle abitudini alimentari, dello stile di vita , delle condizioni fisiologiche e patologiche se presenti al fine di stilare una anamnesi alimentare e personale dettagliata.

Seguita da una seconda fase che  prevede la misurazione dei parametri antropometrici individuali (peso, altezza, circonferenze)  e l’esame plicometrico (per valutare la percentuale di grasso corporeo). Per eseguire la plicometria è necessario che il paziente sia in lingerie e calzini.

I dati raccolti serviranno per sviluppare un programma alimentare personalizzato espressamente costruito per venire incontro alle esigenze e preferenze alimentari del paziente.

La visita ha una durata di 1 ora e la dieta personalizzata verrà consegnata a distanza una settimana.

E' opportuno fornire le più recenti analisi ematiche e delle urine. Al seguente link scarica una lista valori da controllare.

La prima visita

Venendo a visita scopriremo insieme perché e come è possibile ritrovare il benessere psico-fisico: sarai ascoltato, guidato e incoraggiato. Nel tempo otterremo gli strumenti per avere consapevolezza di se, perché come recita il proverbio: “se un uomo ha fame, non dargli il pesce insegnagli a pescare”.

La  visita inizia con un colloquio finalizzato alla valutazione delle abitudini alimentari, dello stile di vita , delle condizioni fisiologiche e patologiche se presenti al fine di stilare una anamnesi alimentare e personale dettagliata.

Seguita da una seconda fase che  prevede la misurazione dei parametri antropometrici individuali (peso, altezza, circonferenze)  e l’esame plicometrico (per valutare la percentuale di grasso corporeo). Per eseguire la plicometria è necessario che il paziente sia in lingerie e calzini.

I dati raccolti serviranno per sviluppare un programma alimentare personalizzato espressamente costruito per venire incontro alle esigenze e preferenze alimentari del paziente.

La visita ha una durata di 1 ora e la dieta personalizzata verrà consegnata a distanza una settimana.

E' opportuno fornire le più recenti analisi ematiche e delle urine. Al seguente link scarica una lista valori da controllare.

A chi è rivolta

Patologie Gastrointestinali (Morbo Chron, Colite Ulcerosa, Intestino Irritabile)

  • Dietoterapia per Fertilità
  • Donne nelle diverse fasi della vita
  • Bambini: slattamento fisiologico

SINDROME METABOLICA (DISLIPIDEMIA, IPERTENSIONE, GLICEMIA ALTERATA)

  • Paziente oncologico e in Chemioterapia
  • Recupero bisogni primari: sonno, dipendenze, sessualità, alimentazione
  • Diete vegetariane e vegane
  • Dieta delle Spose
  • Diete per Celiaci
  • Allergie e intolleranze
  • Educazione alimentare

A chi è rivolta

Patologie Gastrointestinali (Morbo Chron, Colite Ulcerosa, Intestino Irritabile)

  • Dietoterapia per Fertilità
  • Donne nelle diverse fasi della vita
  • Bambini: slattamento fisiologico

SINDROME METABOLICA (DISLIPIDEMIA, IPERTENSIONE, GLICEMIA ALTERATA)

  • Paziente oncologico e in Chemioterapia
  • Recupero bisogni primari: sonno, dipendenze, sessualità, alimentazione
  • Diete vegetariane e vegane
  • Dieta delle Spose
  • Diete per Celiaci
  • Allergie e intolleranze
  • Educazione alimentare
Prima fase

Le visite
di controllo

Le visite
di controllo

La visita di controllo serve a verificare l’efficacia del percorso dietoterapico. Per tale motivo vengono misurati nuovamente i parametri antropometrici per confrontarli con i precedenti a cui segue il colloquio.  A meno di particolari esigenze vengono effettuati una volta al mese ed hanno la durata di  30 minuti circa .

Perché

La visita di controllo è una tappa importantissima nel programma nutrizionale poiché il confronto con il nutrizionista ha lo scopo di consapevolizzare i risultati raggiunti e in base a questi riadattare il percorso dietoterapico.

seconda fase

Il mantenimento

Il mantenimento

Il mantenimento è quella fase che segue la parte terapeutica della dieta. Ovvero un piano alimentare che, una volta raggiunti gli obiettivi prefissati, serve a mantenerli nel tempo.

Perché

Una volta raggiunta questa fase, è buona norma effettuare dei controlli ogni 4-6 mesi per tenere sempre monitorati e aggiornati i parametri fisici e fisiologici e per permettere un intervento tempestivo nel caso servisse una correzione delle abitudini alimentari. Il mantenimento è spesso sottovalutato ma la sua importanza è cruciale al fine di non scadere nuovamente in stili alimentari scorretti e vanificare tutto il lavoro svolto fino a quel punto!

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE:   

  • Uno stato di salute ed equilibrio di corpo e mente
  • Il peso forma e mantenerlo nel tempo
  • Prendere consapevolezza degli errori alimentari compiuti abitualmente
  • Decifrare i bisogni del proprio organismo

COSA PORTARE ALLA PRIMA VISITA:

  • Diario Alimentare di almeno 5 giorni  scarica qui
  • Analisi recenti scarica qui
  • Cartella clinica con patologie diagnosticate e  terapia farmacologica in atto                                   

Listino prezzi

  • Prima visita: 80€
  • Controllo: 50€
  • Visita per coppia: 120€ (agevolazioni per coppie dello stesso nucleo familiare  e coppie conviventi)
  • Studenti: 60 € prima visita
NUTRIZIONE FUNZIONALE E DI REGOLAZIONE

Contatti

Dove ricevo

info@melosgrano.it

tel: +39 375 531 6040

MeloSgrano di Enrica Rotondo
P.Iva: 03729651202 | ONB: AA_081365 | Privacy Policy